AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC
IL COMUNE

Comunicati Stampa

APPROVATO BILANCIO DI PREVISIONE 2018/2020

Data Comunicato 12/07/2018
Testo
BRONTE – (12 luglio 2018) – Il Consiglio comunale di Bronte, guidato dal presidente Nino Galati, ha approvato a maggioranza il bilancio di previsione 2018/2020. La seduta, (assenti i consiglieri del gruppo “Centristi per Bronte”, Angelica Catania e Giuseppe Di Mulo), ha visto l’Assemblea prima approvare il Documento Unico di Programmazione (12 favorevoli e 5 i contrari) e poi il Bilancio letto punto per punto su richiesta del consigliere Rosario Liuzzo.
“Amministriamo un Comune sano. – ha affermato il sindaco Graziano Calanna -  Nonostante tagli per 3 milioni di euro garantiamo ugualmente servizi come la mensa scolastica ed aiutiamo i più deboli. Tanti gli investimenti in programma come i parchi giochi per bambini, il nuovo ingresso del parco via Vittorio Veneto, i servizi igienici al mercato e di fronte la pinacoteca. Inoltre intendiamo far produrre gli impianti fotovoltaici sparsi per la città, informatizzare l'Ufficio tecnico comunale, riqualificazione campetto via Omero e garantire efficientemente energetico. Poi c’è molto altro. Non c’è misura cui non partecipiamo, grazie ad una squadra di esperti guidata dal vice sindaco Gaetano Messina”.
“Buoni i propositi – ha affermato Carlo Castiglione - ma quella raccontata mi sembra una favola. Questo bilancio non permette queste realizzazioni. Le entrate sono tutte da verificare. Pochi fondi per giovani e società sportiva. Voto contrario”.
“Siamo all’opposizione, – ha affermato Maria De Luca – ma non ci sentiamo di abbandonare i cittadini. Semmai, come abbiamo fatto, proponiamo emendamenti. Quindi approviamo”.
“Anch’io – ha aggiunto Antonio Leanza - pur essendo all’opposizione ritengo che il bilancio si debba approvare nei tempi previsti. C’è un'apertura di credito per tutto quello che si ritiene di fare. Per questo – ha concluso - mi astengo”.
“La progettazione illustrata è ambiziosa – ha spiegato Valeria Franco - ma è incerta la sua sostenibilità. Mi astengo”.
“Alcune cose mi convincono, altre no – ha affermato Massimo Castiglione - Ma gli imprenditori ed i dipendenti aspettano questo bilancio e quindi lo voto favorevolmente”.
E se Angelica Prestianni ha dichiarato di volersi astenere, Gaetano Messina ha annunciato il voto favorevolmente esattamente come Salvino Luca che ha affermato “Sono soddisfatto. Senza tante risorse si sta facendo tanto”. Favorevole anche Antonio Petronaci: Questo – ha affermato - è un bilancio sano e non prevede aumenti di tasse per i cittadini”.
Contrario invece Rosario Liuzzo: “Questo bilancio – ha dichiarato - è frutto di un lavoro tecnico, manca la fase politica”.
Alla fine 11 favorevoli, 2 contrari e 3 astenuti.
 
L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto

Documenti :

Dettagli APPROVATO_BILANCIO_DI_PREVISIONE_2018_-_2020.rtf